http://www.vogelwarte.ch
http://www.ala-schweiz.ch/
https://www.nosoiseaux.ch
https://www.ficedula.ch
 
fr
de
it
en
Visitatore Anonimo
 
Pagina iniziale ornitho.ch
I partners di ornitho.ch
Consultare
  Le osservazioni
    - 
Gli ultimi 2 giorni
    - 
Gli ultimi 5 giorni
    - 
Gli ultimi 15 giorni
 - 
Le gallerie
Dati e analisi
 - 
Piviere tortolino 2021
 - 
Marangone minore 2021
 - 
Nitticora 2021
 - 
Chiurlo piccolo 2021
 - 
Piro piro boschereccio 2021
 - 
Grifone 2021
 - 
Avvoltoio monaco 2021
 - 
Lista degli uccelli della Svizzera
Informazioni
 - 
Leggere le ultime novità
 - 
Specie a pubblicazione limitata
 - 
Codice di comportamento
 - 
Calcolo delle coordinate
  Aiuto
    - 
Spiegazione dei simboli
    - 
Le domande più frequenti
    - 
Video didattici & istruzioni
  Statistiche
Leggere le ultime novità
pagina :
 
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
>
>|
no./pag. :
nro : 451
 
venerdì 17 settembre 2021
avinews
Uccelli
Come documentare un’osservazione?

Alcune osservazioni sono marcate con un triangolo giallo con un punto di esclamazione. Questo significa che escono dall’ordinario e devono essere documentate. Si può trattare sia di una specie rara, sia della data di un’osservazione oppure di un luogo di osservazione inabituale.

Documentare un’osservazione consiste essenzialmente descrivere nel dettaglio quello che è stato osservato (dimensioni, silhouette, piumaggio dell’uccello, grida, canto, oltre che il comportamento e le circostanze dell’osservazione, l’esclusione di specie simili). Le prove fotografiche, i video o le registrazioni sonore sono benvenute. La descrizione e tutte le altre informazioni vanno annotate su un formulario di omologazione inviato al Comitato di omologazione svizzero COS (sak@vogelwarte.ch). Questo gruppo di esperti esamina se l’osservazione è sufficientemente documentata per essere presa in considerazione nella letteratura scientifica. Le osservazioni omologate sono marcate con un visto verde dopo il triangolo giallo.

Se un uccello rimane più giorni, non è necessario documentare ogni dato. Viceversa, è molto importante documentare la prima e l’ultima data, oltre che i differenti individui se ne sono presenti diversi. Come regola generale, è la persona che ha scoperto l’uccello che è responsabile di documentare l’osservazione.

Le mancanza di documentazione è la principale causa di non-omologazione da parte del COS. Troppo sovente la descrizione è molto sommaria oppure del tutto mancante. Le frasi come «conosco bene la specie» o «il canto era tipico» o «l’uccello era proprio come nelle guide di identificazione» non sono sufficienti per documentare un’osservazione. I dati non documentati non possono essere presi in considerazione nelle nostre analisi. Sono marcati con un punto di esclamazione rosso e restano visibili per l’osservatore ma non per il pubblico.

Per garantire la qualità dei dati su ornitho.ch, vi raccomandiamo di documentare bene le vostre osservazioni inabituali, inviando rapidamente i formulari di omologazione e altri documenti al COS. Grazie per la vostra fedele partecipazione!

inviato da Bernard Volet
 
martedì 7 settembre 2021
technews
Consultazione per numero di individui

Avete visto 100 cicogne bianche e volete sapere se si tratta di un numero eccezionale? Da poco, potete filtrare la vostra ricerca su ornitho.ch anche in base alla dimensione dei stormi osservati, usando la "Consultazione a più criteri”. Per farlo basta limitare il numero di individui nella scheda "Altre restrizioni". Ora è più facile scoprire se stormi con una tale grandezza vengono segnalati regolarmente.

inviato da Sämi Wechsler
 
giovedì 19 agosto 2021
avinews
Uccelli
Les bons coins de Suisse romande

Dopo diversi anni di preparazione, il Gruppo Giovani di Nos Oiseaux (gdj.nosoiseaux.ch) è lieto di annunciare la pubblicazione del nuovo "Bons Coins ornithologiques de Suisse romande", 16 anni dopo la prima edizione! Nel libro si trovano una selezione di 121 siti ornitologici presentati in 350 pagine riccamente illustrate con disegni originali, fotografie e mappe. Quest'opera di riferimento è disponibile al prezzo molto interessante di 25 CHF fino al 5 settembre, e di 35 CHF dopo tale data (l’ordine va effettuato dal formulario on-line).

inviato da Bernard Volet
 
martedì 17 agosto 2021
tipnews
Uccelli
Quali sono le specie da contare?

La migrazione autunnale è già in pieno svolgimento. Che vi rechiate nella vostra zona escursionistica preferita, che vi spostiate in un luogo per osservare la migrazione, non dimenticate di compilare una lista completa di osservazioni! Ma per quali specie è necessario indicare numeri precisi? Se volete, potete contare tutte le specie, ma se ciò risultasse troppo impegnativo, contate almeno le specie della categoria A (quelle con un punto rosso davanti al loro nome). Per analisi come il calcolo dell'indice di presenza, le indicazioni dei numeri sono essenziali. Per una tale analisi, 200 Falchi pecchiaioli contati sono 200 volte di più importanti rispetto a una semplice crocetta per confermare la presenza della specie. Se possibile, contate tutte le specie A o fornite almeno una stima o un numero minimo.

Vi auguriamo belle osservazioni durante la migrazione!

inviato da Bernard Volet
 
mercoledì 21 luglio 2021
avinews
Uccelli
Comunicato del COS

Il Comitato di omologazione svizzero (COS) comunica che il verbale dell’ultima seduta del 6 luglio 2021 può essere scaricato dal nostro sito internet www.vogelwarte.ch/cos. Fra i dati omologati compaiono, fra l'altro, la 2a segnalazione di Tortora orientale (stesso individuo), la 5a segnalazione di Magnanina comune, la 11a segnalazione di Gabbiano corso, la 14a segnalazione di Zigolo golarossa, la 1a segnalazione di Gallina prataiola dal 1996, una nidificazione mista di Cutrettola testagialla orientale con Cutrettola e la 5a nidificazione di Forapaglie castagnolo.
 
Per facilitare il lavoro amministrativo, il COS chiede alle osservatrici e agli osservatori di inviare tempestivamente i rapporti di omologazione, se possibile in forma elettronica (preferibilmente in formato Word) all'indirizzo sak@vogelwarte.ch, con le eventuali fotografie. Il formulario elettronico può essere scaricato dal sito internet del COS (www.vogelwarte.ch/cos-downloads). Come regola generale, è la persona che ha scoperto l’uccello che è responsabile di documentare l’osservazione.
 
Il COS vi ringrazia calorosamente per la preziosa collaborazione e vi augura interessanti osservazioni estive!

inviato da Bernard Volet
 
venerdì 16 luglio 2021
tipnews
Uccelli
Codice Atlante in estate

A seconda della specie di uccelli nidificanti, dal 1° luglio o dal 1° agosto il codice atlante non viene più richiesto automaticamente dal sistema. Vi saremmo comunque grati se continuaste a metterlo in casi con fondati indizi di nidificazione (codice atlante 7 o più alto). Ciò vale in particolare per le famiglie di anatre con giovani non ancora indipendenti.

Inoltre vorremo ricordare che è molto prezioso, per quanto riguarda le famiglie di anatre, indicare nel campo riservato ai commenti, il numero di giovani e delle famiglie così come la dimensione dei giovani (in ottavi rispetto alla madre). Vedi l'opuscolo "Determinazione dell'età delle giovani anatre”.


Quanto più precise sono le vostre segnalazioni, tanto più facile è interpretarle correttamente. Grazie mille per il vostro aiuto!

inviato da Bernard Volet
 
venerdì 18 giugno 2021
tipnews
Uccelli
Osservazioni in montagna

Le osservazioni sopra il confine del bosco sono molto preziose perché la densità dei rilevatori nelle Alpi e nel Giura è piuttosto bassa. Siamo interessati anche a osservazioni ad alta quota di uccelli in migrazione e svernanti. Quando inserite le vostre osservazioni, non dimenticate di controllare l'altitudine suggerita dal sistema e di correggerla, se necessario.

Per ottenere le migliori informazioni possibili, vi chiediamo di inserire possibilmente il punto preciso (zoomate sulla mappa fino a quando non appaiono i punti blu e gialli, poi cliccate sul luogo dell’osservazione; nel menu che si apre selezionate "Aggiungere un’osservazione precisa"; l’estremità del puntatore rosso indica il luogo dell’osservazione). Così facendo, l'altitudine viene determinata automaticamente dal sistema. È inoltre possibile aggiungere le localizzazioni esatte alle liste di osservazione (vedi tipnews del 7.5.2021). Se si utilizza NaturaList, tutti i dati vengono localizzati automaticamente in modo preciso.

Vi ringraziamo in anticipo e vi auguriamo belle escursioni!

inviato da Bernard Volet
 
lunedì 7 giugno 2021
tipnews
Odonati
Documentazione delle osservazioni

Da marzo 2016, farfalle, libellule e ortotteri, così come anfibi, rettili e mammiferi possono essere inseriti sulla piattaforma ornitho.ch. Questi gruppi sono controllati da collaboratori di Info fauna con degli aiuti esterni. Le osservazioni segnalate vengono periodicamente esportate nel database nazionale di Info fauna. Le osservazioni riguardanti altri gruppi di invertebrati (coleotteri, neurotteri, mantidi, falene, …) possono essere segnalate sulla piattaforma www.webfauna.ch di Info fauna.

Per migliorare la qualità dei dati e per poterli convalidare, la documentazione è essenziale. Si tratta di immagini di qualità sufficiente che illustrano i criteri di identificazione, informazioni aggiuntive sulla distanza di osservazione, il comportamento, i criteri di identificazione osservati. Questo è importante per tutte le specie, ma soprattutto per le specie rare e minacciate che figurano sulla Lista Rossa in base all’utilizzo di questi dati per progetti di conservazione. Lo stesso vale per le osservazioni che attivano l’uno o l’altro dei filtri poiché precoci, tardive o effettuate in una regione in cui la specie è rara o assente. Per le suddette situazioni, le osservazioni non sono considerate valide a priori fino a che non possa essere fornita una prova formale. Per quanto riguarda i messaggi dei filtri (geografici, fenologici, altitudinali), sono generati automaticamente e il loro titolo non sempre corrisponde precisamente. Abbiamo comunque deciso di attivarli. L’indicazione essato sulla carta del sitio di osservazione è anche di valore. Permette la raccolta d’informazioni sul ambiente incontrato, la distribuzione altidtudinale e costituisce anche un aiuto per la determinazione.

La documentazione tramite immagini delle specie che lo richiedono non dovrebbe essere fornita per ogni osservazione, ma idealmente una volta per sito e per delle nuove posizioni. Da notare che può essere richiesta a tutti gli osservatori, anche quelli esperti. In mancanza di documentazione sufficiente, i dati non verranno presi in considerazione presso Info fauna.

Aiutateci a garantire un’elevata qualità dei dati. Non solo valorizza l’osservazione, ma costituisce anche un sostegno alla conservazione delle specie. Grazie!

Il team di Info fauna

inviato da Simon Capt
 
venerdì 21 maggio 2021
tipnews
Uccelli
Osservazione singola o lista delle osservazioni?

Ci sono due modi per inserire le proprie osservazioni su ornitho.ch o attraverso la sua app NaturaList: attraverso delle segnalazioni singole o delle liste delle osservazioni. Le liste complete delle osservazioni contengono sempre indirettamente informazioni sull’assenza di uccelli diffusi: se il Ciuffolotto non è sulla lista, signifi ca che non è stato osservato. Queste informazioni mancano nel caso delle segnalazioni singole; non è chiaro se il Ciuffolotto non è stato visto o semplicemente non è stato segnalato. Le liste delle osservazioni complete sono quindi molto più preziose per le analisi, soprattutto per gli uccelli più diffusi. Grazie al periodo di tempo inserito riceviamo anche informazioni sullo sforzo impiegato. Anche queste informazioni ci aiutano per l’analisi dei dati. Pertanto, rispetto alle segnalazioni singole, le liste sono generalmente da preferire!

Le liste delle osservazioni possono essere compilate per diverse aree, ad esempio il proprio giardino, il parco di una città, una riserva naturale o un punto sulla riva di un lago. Particolarmente utili sono le liste delle osservazioni provenienti dalle aree e dagli habitat meno visitati, ad es. zone di media e alta quota o di boschi estesi!

L’idea è che le liste delle osservazioni riflettano il quadro di specie presenti nel modo più completo possibile. Se siete certi di aver trovato solo una parte delle specie presenti nella zona, è meglio che non ne compiliate alcuna. Le liste sono invece utili se si è osservato in modo concentrato durante il periodo considerato e prestato attenzione a tutte le specie (non solo agli uccelli acquatici). Se non si osserva sistematicamente (ad es. camminando con gli amici, senza binocolo, ...), le osservazioni devono essere segnalate singolarmente.

L’evoluzione delle liste di osservazioni trasmesse da tutti voi, è visualizzabile su questa pagina. L'anno scorso siete stati davvero bravi! Grazie mille.

inviato da Bernard Volet
 
mercoledì 19 maggio 2021
tipnews
Uccelli
Famiglie di anatre

In questo periodo dell'anno, sui nostri laghi e corsi d'acqua cominciano ad apparire famiglie di anatre. Ad eccezione del Germano reale, queste specie sono oggetto di una particolare attenzione nel quadro del « Monitoraggio di specie particolari », che contabilizza il numero totale nazionale di nidificazioni di queste specie. Per poter effettuare una sintesi a fine stagione, dobbiamo poter basarci su informazioni precise ricavate dalle osservazioni. Per questo è estremamente utile annotare, se possibile, il numero di famiglie e, per ciascuna di esse, il numero e la taglia dei pulcini. Il foglio informativo « Determinazione dell‘età degli anatroccoli » spiega come annotare le dimensioni dei pulcini rispetto a quelle della loro madre.

Vi ringraziamo di voler pensare a queste precisazioni che facilitano enormemente il lavoro di analisi e il monitoraggio della nostra avifauna!

inviato da Bernard Volet
pagina :
 
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
>
>|
no./pag. :
nro : 451
 
Biolovision Sàrl (Switzerland), 2003-2021