http://www.vogelwarte.ch
http://www.ala-schweiz.ch/
https://www.nosoiseaux.ch
https://www.ficedula.ch
 
fr
de
it
en
Visitatore Anonimo  
 
Pagina iniziale ornitho.ch
I partners di ornitho.ch
Consultare
  Le osservazioni
    - 
Gli ultimi 2 giorni
    - 
Gli ultimi 5 giorni
    - 
Gli ultimi 15 giorni
 - 
Le gallerie
Dati e analisi
 - 
Pavoncella 2020
 - 
Upupa 2020
 - 
Nibbio bruno 2020
 - 
Marzaiola 2020
 - 
Rondine 2020
 - 
Forapaglie comune 2020
 - 
Verzellino 2020
 - 
Lista degli uccelli della Svizzera
Informazioni
 - 
Leggere le ultime novità
 - 
Diritti d'accesso
 - 
Specie a pubblicazione limitata
 - 
Codice di comportamento
 - 
Calcolo delle coordinate
  Aiuto
    - 
Spiegazione dei simboli
    - 
Le domande più frequenti
    - 
Video didattici & istruzioni
  Statistiche
Leggere le ultime novità
pagina :
 
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
>
>|
no./pag. :
nro : 394
 
martedì 31 marzo 2020
avinews
Uccelli
#StayHomeAndWatchOut

La nostra iniziativa #StayHomeAndWatchOut continua a essere un successo. Già 184 persone hanno partecipato attivamente e compilato 316 liste di osservazioni – grazie mille! Sono già 122 le specie di uccelli che sono state avvistate. Trovate l’attuale quadro d’insieme qui.

Il maggior numero di liste è stato finora compilato da:

Claudia Müller (15), Lino Ambrosini (12); Mikaël Amstutz (10), Claude Guex (8), Sebastian Meyer (8), Jacques Laesser (7), Roland Fankhauser (7), Andreas von Ballmoos, Adrian Borgula, Hans Märki, Bernard Volet, América Croisier, Nicola Haltiner, Dennis Lorenz, Michel Antoniazza, Roman Rutishauser, Simon Hohl e Hanspeter Amstutz (6 ciascuno).

#StayHomeAndWatchOut continua. Partecipate anche voi – dalla finestra della cucina, dal balcone o dal giardino!

Vi auguriamo delle piacevoli osservazioni!

Il vostro team ornitho.ch

inviato da Hans Schmid
 
lunedì 30 marzo 2020
avinews
Uccelli
Comunicato del COS

Il Comitato di omologazione svizzero (COS) comunica che il verbale dell’ultima seduta del 25 febbraio 2020 può essere scaricato dal nostro sito internet www.vogelwarte.ch/cos. Fra i dati omologati compaiono, fra l'altro, la 1a segnalazione di Culbianco isabellino, la 1a segnalazione di Passera sarda, la 2a segnalazione di Luì di Hume, la 3a segnalazione di Gabbiano sghignazzante, la 16a segnalazione di Pavoncella gregaria, la 15a-16a segnalazione di Aquila anatraia minore dal 1900, e diverse prove di nidificazione di Beccamoschino. Inoltre, le date della prima segnalazione di Gabbiano di Franklin sono state completate e l'unica segnalazione del Pellicano riccio, risalente al 2010, è stata rivista e spostata dalla categoria D alla categoria A.

Per facilitare il lavoro amministrativo, il COS chiede agli osservatori di inviare tempestivamente i rapporti di omologazione, se possibile in forma elettronica(preferibilmente in formato Word) all'indirizzo sak@vogelwarte.ch, con le eventuali fotografie. Il formulario elettronico può essere scaricato dal sito internet del COS (www.vogelwarte.ch/cos-downloads). Come regola generale, è la persona che ha scoperto l’uccello che è responsabile di documentare l’osservazione.

Il COS vi ringrazia calorosamente per la vostra preziosa collaborazione!

inviato da Bernard Volet
 
venerdì 27 marzo 2020
tipnews
Uccelli
Come distinguere le specie A e B?

Per guidarvi su come segnalare le vostre osservazioni abbiamo separato gli uccelli della Svizzera in 3 categorie: A, B e C. Per le specie A gradiremmo che ci forniste sempre il numero di individui osservati. Ciò vale sia per le segnalazioni singole sia per le liste di osservazioni complete. Una stima è sempre meglio di niente. Inoltre ci interessano particolarmente tutti i dati delle specie B a partire dal codice atlante 7. Trovate qui ulteriori consigli.

Affinché possiate riconoscere, al momento dell’inserimento delle osservazioni, facilmente le specie A e B, il loro nome è preceduto da un pallino rosso per le specie A e da un pallino giallo per le specie B. Questo cambiamento è disponibile anche su NaturaList. Per le specie A, il sistema vi chiederà gentilmente “Vogliate indicare il numero di individui” sia per segnalazioni singole sia per liste di osservazioni complete.

http://files.biolovision.net/www.ornitho.ch/userfiles/instructions/espABCi.jpg

Va da sé che sulle liste di osservazioni complete tutte le specie osservate devono essere segnalate, indipendentemente dalla loro categoria di appartenenza.

inviato da Bernard Volet
 
mercoledì 25 marzo 2020
technews
Interruzione del servizio: i portali ornitho continuano a crescere

...quindi i dischi rigidi devono essere sostituiti con dischi più potenti. Questo comporta un'interruzione del servizio. Probabilmente il 26 marzo, da mezzanotte fino a mezzogiorno circa, ornitho.ch sarà fuori servizio. Naturalmente, durante questa fase sarà possibile segnalare delle osservazioni con NaturaList. Vi ringraziamo per la comprensione!

Il vostro team ornitho.ch

inviato da Hans Schmid
 
martedì 24 marzo 2020
avinews
Uccelli
#StayHomeAndWatchOut sulla via del successo

La nostra iniziativa #StayHomeAndWatchOut è un successo - sia dalla finestra della cucina, dal balcone o dal giardino. Già 105 persone hanno partecipato attivamente e compilato 227 liste di osservazione - grazie! Già 108 specie di uccelli sono state avvistate.

La specie più frequentemente osservata è il Fringuello: essendo la sua migrazione ancora in pieno corso, è stata osservata in 157 luoghi diversi (69% delle liste), seguita da Merlo (154), Cornacchia nera (150), Passera europea (149), Cinciarella (140), Cinciallegra (139), Pettirosso (129), Colombaccio (127), Codirosso spazzacamino (125) e Nibbio reale (121). Le specie finora registrate una sola volta sono: Cigno reale, Volpoca, Fistione turco, Moretta, Svasso maggiore, Aquila reale, Gallinella d'acqua, Zafferano, Barbagianni, Rondone maggiore, Cincia alpestre, Nocciolaia e Venturone.

#StayHomeAndWatchOut continua. Partecipate anche voi!

Vi auguriamo delle emozionanti osservazioni!

Il vostro team ornitho.ch

inviato da Hans Schmid
 
lunedì 23 marzo 2020
avinews
Uccelli
Osservare durante lo stato di emergenza

I gestori di ornitho.ch prendono molto sul serio la minaccia della pandemia del coronavirus. La nostra priorità assoluta è quella di non appesantire inutilmente il nostro sistema sanitario e di proteggere i più deboli. Invitiamo pertanto tutte le osservatrici e tutti gli osservatori a seguire scrupolosamente le istruzioni e le raccomandazioni delle Autorità.

Siamo consapevoli che andare fuori nella natura e osservare gli uccelli ha un effetto positivo per la salute fisica e mentale. Chiediamo a tutti coloro che desiderano osservare gli uccelli nella situazione attuale di rispettare i seguenti punti:

Osservate possibilmente da casa (vedi la nostra campagna #StayHomeAndWatchOut, ornitho-news del 19/03/2020).

- Se andate fuori, osservate da soli o con il minor numero possibile di persone. Scegliete sempre le stesse persone per mantenere il numero di contatti il più basso possibile.

- Se andate fuori da soli, informate qualcuno dei vostri piani e portatevi dietro un cellulare.

- Fate particolare attenzione a non appesantire il nostro sistema sanitario causando un incidente.

- Rispettate le regole di distanza e di igiene quando siete in contatto con altri osservatori, per esempio nei parcheggi, sulle torri e sulle piattaforme di osservazione. Non condividete le attrezzature ottiche.

Il vostro team ornitho.ch

inviato da Hans Schmid
 
giovedì 19 marzo 2020
avinews
Uccelli
Confinati a casa... ma facendo birdwatching!

È arrivato il momento di essere responsabili e – purtroppo – stare di più a casa. Tuttavia il confinamento causato dalla diffusione del coronavirus non è un motivo per smettere completamente di osservare gli uccelli. Dal momento che dobbiamo passare lunghe ore a casa, possiamo approfittarne per fare liste complete osservando dalla finestra, dal giardino o dalla terrazza. Va da sé che, quando si pratica il birdwatching, si deve rispettare pienamente la privacy dei vicini.

Per incoraggiarvi, abbiamo creato il progetto "#StayHomeAndWatchOut" su ornitho.ch e su altri portali nazionali di ornitho. Se fate delle osservazioni durante l’emergenza coronavirus dalla finestra di casa, dal balcone, dal giardino o dalla terrazza, potete marcare le liste delle osservazioni in modo specifico. Per farlo usate l’opzione “Compilare la lista delle osservazioni” e poi scegliete sotto “nome del progetto” [ACasa]#StayHomeAndWatchOut.

Quante specie di uccelli e altri gruppi faunistici possiamo rilevare in Svizzera senza uscire di casa durante il confinamento? Quale sarà il massimo in un solo giorno? Quanti dati e liste possiamo ottenere? Lo scopriremo presto grazie a #StayHomeAndWatchOut e ornitho.ch. La vostra partecipazione a questo progetto europeo e anche un segnale di solidarietà verso gli altri paesi che utilizzano ornitho, in particolare verso quelli in cui vige l’obbligo di restare a casa.

Restate sintonizzati, presto vi forniremo altri aggiornamenti!

il vostro team ornitho.ch

inviato da Hans Schmid
 
venerdì 13 marzo 2020
avinews
Uccelli
Airone cenerino: si prega di rilevare e segnalare ora le dimensioni delle colonie

La nidificazione dell'airone cenerino è già in pieno svolgimento. D‘ora in poi, e soprattutto durante il mese di aprile (ma ancora prima che si sviluppino le foglie!), è il momento migliore per scoprire le colonie e contare il numero di nidi occupati.

La Stazione ornitologica utilizza tra l’altro i dati riportati tramite ornitho.ch per documentare lo sviluppo dell'airone cenerino (indice degli effettivi). Vi siamo quindi grati se cercate di scoprire il numero di nidi occupati nelle colonie che conoscete, e ce li segnalate tramite ornitho. Dipendiamo anche dai vostri occhi vigili per individuare eventuali nuove colonie: aironi cenerini che volano verso il margine di una foresta possono essere un indizio valido. Per poter utilizzare al meglio le vostre osservazioni, vi preghiamo di segnalare le colonie nel modo più preciso possibile e di compilare il numero di nidi occupati nell’apposito spazio dedicato alle specie nidificanti in colonie.

Grazie di cuore per la vostra collaborazione!

La vostra Stazione ornitologica

inviato da Bernard Volet
 
giovedì 27 febbraio 2020
technews
L’app per smartphone NaturaList sull'iPhone

L’app per smartphone NaturaList è da tempo conosciuta e correttamente utilizzata da molti utenti Android come complemento mobile a ornito.ch. Per gli utenti iPhone esiste da qualche tempo una versione in fase di prova che, seppur funzionante, non è nota a tutti. Se volete installarla e testarla sul vostro iPhone, procedete come segue:

  1. Aprite l’App Store sul vostro iPhone e installate l’App TestFlight. Questo è l’ambiente di test di Apple.
  2. Premete(sul vostro iPhone) questo link:  https://testflight.apple.com/join/Nzs2eWE3
  3. Premete su "Inizia test" e in seguito su "Installa".
  4. Dopo che NaturaList è stata installata, appare l’App sullo schermo e può essere testata. La prima volta bisogna effettuare il login con le stesse credenziali di ornitho.ch. Siete pregati di non creare un nuovo account! Se non ricordate le vostre credenziali, chiedetele a support@ornitho.ch.
  5. Esplorate innanzitutto le “impostazioni preferite“ (premete in alto a sinistra sui 3 trattini), in seguito provate a inserire le osservazioni direttamente sul campo (premete sul simbolo del più giallo in alto a destra) oppure successivamente (premete in alto a destra sul cerchio a 3/4). Per iniziare vi può essere d’aiuto la Guida di NaturaList. Prestate però attenzione al fatto che questa non è stata scritta per gli iPhone e alcune funzioni non sono disponibili come descritto. Se avete domande potete rivolgervi in qualsiasi momento a support@ornitho.ch.

Prestate attenzione anche ai seguenti punti:

  • Per la richiesta di dati “attorno a me“ si richiede l’acquisto di un abbonamento. Questa funzione è attualmente in fase di test (per questo motivo la richiesta appare frequentemente e non solo una volta all’anno). Potete “comprare” degli abbonamenti senza preoccuparvi. Non vi sarà addebitato nessun importo - promesso!
  • A differenza della versione per Android, mancano ancora due importanti funzioni: non è ancora possibile creare liste complete di osservazione (solo singole segnalazioni) e nessuna mappa può essere scaricata offline.
  • L'app può essere utilizzata anche per registrare altri taxa (ad es. mammiferi, libellule...) - anche all'estero. Tuttavia, le segnalazioni vengono poi inviate ai corrispondenti portali ornitho di questi paesi e al portale  data.biolovision.net

Auguriamo a coloro che vogliono testare l’app molte entusiasmanti osservazioni!

Il vostro team di ornitho.ch

inviato da Sämi Wechsler
 
venerdì 21 febbraio 2020
technews
Uccelli
Mappe nazionali e fotografie aeree costantemente aggiornate

Care collaboratrici, cari collaboratori

Per rendere ancora più facile e preciso l'inserimento delle vostre osservazioni, abbiamo integrato nello strumento cartografico l'ultima generazione di mappe SWISSTOPO e in più le fotografie aeree ad alta risoluzione. Le immagini aeree e le mappe sono continuamente aggiornate da SWISSTOPO e sono quindi sempre a vostra disposizione nella versione più recente. Utilizzando questo link (nella sezione "Cartografia") è possibile selezionare lo sfondo della mappa predefinito. Stiamo lavorando per rendere disponibili queste mappe anche nell'applicazione NaturaList. Siamo lieti di poter soddisfare un desiderio spesso espresso.

Il vostro team ornitho.ch

inviato da Hans Schmid
pagina :
 
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
>
>|
no./pag. :
nro : 394
 
Biolovision Sàrl (Switzerland), 2003-2020